Seleziona una pagina

La visita dermatologica è un passaggio fondamentale per controllare, diagnosticare o rimuovere un disturbo di carattere dermatologico.

Oltre ai soggetti che hanno già malattie a carico della cute, è possibile sottoporsi ad un accertamento dermatologico, su invito del proprio medico curante. È importante per controllare la natura di disturbi come anomalie di un neo, eruzioni cutanee di vario tipo. Ma anche per controllare presenza di angioedemi che possono causare dolore e cambiamento del colore e della consistenza della pelle. È utile anche semplicemente per valutare e combattere i segni dell’invecchiamento.

Nell’articolo di oggi, vi parlerò dell’importanza di effettuare una visita dermatologica periodica.

Gli step durante una visita dermatologica

La visita dermatologica, quindi, è utile sia per diagnosticare e trattare le patologie cutanee come dermatite, eczema, eritema, acne. Ma anche sia per monitorare l’eventuale evoluzione di una patologia cutanea già diagnosticata.

Infine, studierà la patologia, quindi comparsa e durata della manifestazione e dei sintomi.

Nella prima parte della visita, il dermatologo eseguirà l’anamnesi del paziente. In questa fase si raccoglieranno tutte le informazioni utili sul paziente, come alimentazione, attività fisica ed eventuali patologie famigliari, anche.

Nella seconda parte della visita, il dermatologo utilizza vari strumenti diagnostici per esaminare le manifestazioni cutanee che hanno portato il soggetto alla visita.

In caso di specifiche patologie non diagnosticabili con il solo esame visivo, verranno richiesti degli accertamenti. Test allergologici, tamponi cutanei o un prelievo bioptico di cute, esami del sangue in grado di portare il dermatologo ad una diagnosi.

Alcuni dei disturbi che possono essere diagnosticati da una visita dermatologica possono essere:

  • eczema,
  • dermatite
  • acne
  • orticaria
  • eritema
  • vitiligine
  • psoriasi

L’importanza della prevenzione

La visita dermatologica è un controllo che dovrebbe essere effettuato periodicamente. Questo per evitare qualsiasi genere di problema cutaneo. È importante per riconoscere e diagnosticare in tempo un problema legato alla pelle o per monitorare la situazione con controlli periodici.

Ogni visita dermatologica può essere fondamentale per determinare l’origine di sintomi come irregolarità relative ad un neo, un prurito assiduo, l’improvvisa comparsa di eruzioni cutanee di diverse tipologie.

La Dott.ssa Eliana Lanza si occupa della diagnosi e della cura delle malattie della pelle. Effettua visite specialiste dermatologiche e test specifici che hanno l’obiettivo di identificare le problematiche e risolverle avvalendosi delle più evolute tecnologie. Contattala e prenota una visita.